Il Cine-teatro Lux, sala parrocchiale costruita per volere di don Chiaffredo Perano nel 1957 ed inaugurata l'8 dicembre dello stesso anno, è ubicata in via Cadorna 46/a, a Busca (CN) e rappresenta un fulcro culturale sia per la cittadinanza buschese che per i Comuni limitrofi; con i suoi 320 posti a sedere (200 in platea, 120 in galleria), è stato recentemente ammodernato, in occasione del passaggio dalla pellicola al sistema digitale. Dotato di uno schermo di 12x7 metri e 8 canali audio, rappresenta una scelta irrinunciabile per le serate di cinema ed adatto per eventi teatrali/musicali (dispone di un palco 14x 6 metri) e convegni; ha ottenuto la qualifica di Sala d'Essai con Decreto Ministeriale 03.02.2016. La sala è associata ACEC (Associazione Cattolica Esercenti Cinematografici) e FICE (Federazione Italiana Cinema d'Essai).

 

Dall'ottobre 2014 è servito dalla rete di teleriscaldamento e accoglie il pubblico con due ambienti, il primo con la cassa ed un angolo bar, il secondo - foto 3 - con un amarcord al cinema che fu (sono infatti esposte due proiettori 35 mm; la Prevost Fedi X è stata concessa in comodato d'uso gratuito dal signor M.Gambini) con tavolini e sedie in bambù per ingannare l'attesa. La possibilità di accesso alla sala è duplice: lato corso Giolitti (con ampia possibilità di parcheggio) e lato via Cadorna, in prossimità del centro storico cittadino (ingresso principale). L'allestimento del cortile interno lato Cadorna - foto 1 - è opera dell'artista A.Rissa che ha prestato gratuitamente la sua opera ed il suo know-how a favore del Circolo gestore.

 

Da luglio 2016 la Direzione Artistica è curata dal Circolo Culturale Cinematografico Méliès di Busca che gestisce la sala con un nutrito gruppo di volontari, propositivo ed affiatato. L'attività principale è strutturata sui cinque spettacoli del fine settimana (due il sabato, tre la domenica) e le tre rassegne annuali su doppia serata (giovedì e venerdì d'autunno, d'inverno e di primavera). Spesso è luogo di progetti particolari, cicli tematici, retrospettive, percorsi di analisi, nonché serate organizzate con il Comune di Busca, con associazioni locali e non. La sala è inserita nel circuito del Cinema Diffuso di Torino e gode dell'appoggio di oltre 70 aziende che ne rendono possibile l'attività con altrettante sponsorizzazioni.

 

Dal 2017 ospita annualmente il Premio Cinematografico Alpi del Mare - Città di Busca (denominato per brevità "PAM"), ideato dal Circolo Méliès in occasione dei sessant'anni di attività del Cine-teatro.

 

Sono stati ospiti della Sala i registi Daniele Gaglianone, Giorgio Diritti, Pasquale Scimeca, Mario Balsamo, Andrea Segre, Andre De Sica, gli artisti Antonella Ruggero e Andrea Bacchetti, i critici Sergio Arecco e Steve Della Casa, l'attore Giuseppe Battiston.

 
 
 
 

Vuoi prenotare la sala?

Presentazioni, musical, concerti, convegni, proiezioni private

Cine-teatro LUX, via Cadorna 46/a, 12022, Busca (CN)

Gestore: Circolo Culturale Cinematografico Méliès di Busca (CN) p.iva 03669210043 Tutti i diritti riservati