DAFNE

di Federico Bondi

Vetrina Italia

 


In occasione dell'ottavo appuntamento degli Schermi d'autore, per la serata del venerdì è previsto un incontro speciale per il pubblico del Cinema Lux...


Sarà presente in sala il protagonista ANTONIO PIOVANELLI!


Sinossi: Dafne, film diretto da Federico Bondi, è la storia di una ragazza (Carolina Raspanti) di trentacinque anni affetta dalla sindrome di Down con una vita semplice e felice: svolge un lavoro che le piace ed è circondata da amici e colleghi che le vogliono bene. Dafne vive con i genitori, il padre Luigi (Antonio Piovanelli) e la madre Maria (Stefania Casini), ma quando quest'ultima muore improvvisamente l'equilibrio familiare va in mille pezzi. La ragazza non solo dovrà affrontare la perdita del genitore, ma dovrà anche stare accanto a suo padre, caduto in depressione per il lutto. A differenza di lui, Dafne reagisce molto bene a quanto accaduto, grazie alle persone che le stanno intorno e alla sua forza. L'unica cosa che la giovane non riesce a fare è scuoter il padre dal suo stato di sconforto. Un giorno, però, mentre sono impegnati in un cammino di montagna alla volta del paese in cui è nata Maria, Luigi e sua figlia inizieranno a conoscersi più a fondo, scoprendo molto l'uno dell'altra e provando a guardare avanti, questa volta insieme.


Chi è Antonio Piovanelli?

Attore di cinema e teatro, nato in provincia di Brescia, ha frequentato la Scuola del Piccolo Teatro di Milano, diplomandosi al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. I suoi maestri sono stati Orazio Costa e Toni Comello, dai quali ha imparato il lavoro dell'attore sulla poesia. Fra le sue numerose esperienze lavorative ha collaborato con i fratelli Taviani, Valentino Orsini, Alberto Lattuada, Bernardo Bertolucci, Luchino Visconti e Giorgio Strehler. Il suo ultimo lavoro è l'interpretazione di Luigi nel film "Dafne" di Federico Bondi.

 

Cine-teatro LUX, via Cadorna 46/a, 12022, Busca (CN)

Gestore: Circolo Culturale Cinematografico Méliès di Busca (CN) p.iva 03669210043 Tutti i diritti riservati